Greg Haines

MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI
SALA BIANCAMANO
Via Olona, 6/bis – Milano

10 Luglio 2015
h 22:00 Shestaya: Cine – concerto su film di Dziga Vertov
violoncello ed elettronica Matteo Bennici
Ingresso gratuito, necessaria la prenotazione.
h 23.00 Concert – Greg Haines
Costo biglietto: 6€

I biglietti saranno acquistabili in sede, è necessaria la prenotazione.

PER PRENOTAZIONI SCRIVERE A info@videosoundart.com

 

haines

 

Greg Haines é un talentuoso compositore britannico di adozione berlinese. Giovane musicista proveniente dalla scuola dei grandi maestri di classica contemporanea ed elettronica colta come Philip Glass, Steve Reich ed Arvo Pärt, compositore estone massimo esponente del minimalismo sacro, dal quale trae maggiore ispirazione. La sua musica é un armonioso mix di suadenti melodie di pianoforte, delicate tessiture di violoncello e sintetici suoni elettroacustici, sospesa tra minimalismo classico e sperimentazione elettronica. Dopo il suo debutto nel 2006 con “Slumber Tides”, album che ha ricevuto il plauso unanime di pubblico e critica, seguito nel 2009 da Komarovo singolo ambient per organo, piano e samples e nel 2010 da Until The Point of Hushed Support composizione per quintetto d’archi, organo, pianoforte, percussioni ed elettronica. Nel 2010 ha registrato un breve EP di solo pianoforte in collaborazione con Peter Broderick presso il Tabalet Estudis di Valencia e pubblicato ad ottobre 2012 dall’etichetta svedese Kning Disk.