I meet you, I remember you – VSA

 

Schermata 2015-06-10 alle 18.54.18

 

I meet you, I remember you
2015

Artistic directionLaura Lamonea

Sources Archivio Prelinger
Technological development Monica Bordegoni, Mario Covarrubias, Giandomenico Caruso, Giorgia Petri
Materials selection Barbara del Curto
A project by Laura Lamonea, Giorgia Petri
Scent production Stefano Bader
Direzione artistica Laura Lamonea
Scent direction /td> OIKOS fragrances
Exhibition design/td> Carmen Bruno

Una produzione di Video Sound Art in collaborazione con il Politecnico di Milano

“I meet you I remember you” è una videoinstallazione interattiva nata in collaborazione con il laboratorio di prototipazione virtuale del Dipartimento di Ingegneria Meccanica del Politecnico di Milano.
I display olfattivi sono strumenti programmati per l’emissione di odori. Il laboratorio dell’Università del Politecnico, è impegnato attualmente nello sviluppo di un’applicazione, creata a partire dal software Unity 3D, che controlla la visualizzazione di un ambiente virtuale e attiva i cannoni d’aria per l’emissione di odori. Nel fruire l’installazione gli stimoli sensoriali e la posizione del corpo invitano lo spettatore a seguire il flusso discontinuo e fluttuante della memoria in movimento tra passato e presente.
I video proiettati sono il risultato di un montaggio fatto a partire da un film selezionato dall’Archivio Prelinger. La raccolta, ad opera di Rick Prelinger, è una collezione di filmati sulla vita culturale e sociale del Nord America e comprende film di propaganda, film didattici, film amatoriali e Home Movies. Il video selezionato appartiene alla categoria home movies ed è stato girato in California nel 1940.
Le fragranze sono state prodotte su richiesta da Oikos Fragrances società specializzata nella progettazione di profumazioni d’ambiente e di tecnologie per la loro diffusione. Oikos ha brevettato la tecnologia SFR (Solid Fragrance Release) che permette di utilizzare fragranze e note odorose allo stato solido. Le profumazioni vengono in tal modo diffuse per semplice ventilazione con risultati qualitativi e funzionali nettamente superiori rispetto ai processi tradizionali di nebulizzazione, riscaldamento o evaporazione di profumi in fase liquida.