Archivio Italiano Paesaggi Sonori Milano Soundscape project 2013

8 – 10 luglio 2013

Castello Sforzesco, Milano

CONDOTTO DA:

ALESSIO BALLERINI e FRANCESCO GIANNICO, cofondatori di ARCHIVIO ITALIANO PAESAGGI SONORI, collettivo di soundscapers italiani. Lʼintento del gruppo è quello di promuovere la cultura dei paesaggi sonori e i soundscapers italiani, performers/musicisti che si cimentano in live electronics e creano installazioni artistiche audiovisive connesse al concetto di soundscape composition. Il collettivo ha realizzato la mappatura sonora di numerose città italiane, tra cui Roma, Bisceglie, Bologna e Taranto. Nel corso della terza edizione del Festival Video Sound Art verrà mappato il suono della città di Milano.

www.archivioitalianopaesaggisonori.it

PROGRAMMA:

giorno 1:

IL PAESAGGIO SONORO TRA ECOLOGIA ED ESTETICA 

“Eʼ solo attraverso la musica che lʼuomo può trovare la genuina armonia tra il proprio mondo interiore e il mondo esterno a lui. E sarà nella musica che lʼuomo creerà i modelli più perfetti di quel paesaggio sonoro ideale che vive nella sua immaginazione” R.Murray Schafer. “La musica è i suoni, i suoni che ci circondano, ci si trovi o meno in una sala da concerto..” 

TECNICHE DI REGISTRAZIONE MICROFONICA
Analisi delle tecniche di microfononaggio, stereofoniche, binaurali, olofoniche.
Diagrammi polari, microfoni a condensatori, dinamici, tipologie di microfoni (shotgun, parabolici, a contatto)
DEFINIZIONE DI UNA MAPPA SONORA TERRITORIALE, PRATICA DEI SOUNDWALK
Analisi e definizione delle diverse tipologie di mappe sonore realizzate. Realizzare una mappa sonora attraverso la pratica dei soundwalk (passeggiate sonore)
VERSO L’ESTETICA ACUSTICA. PULIZIA DELL’ORECCHIO
Dal Bauhouse al design acustico. Rispettare il Silenzio attraverso esercizi di pulizia dell’orecchio.
SOUNDWALK – registrazione dell’area naturale del Castello Sforzesco

giorno 2:

ARCHIVIAZIONE DEL SUONO DIGITALE SUL WEB
Tecniche d’inventariazione digitale, archivi web, podcast, playlist. Realizzazione. Di una mappa sonora on line. IL DESIGNER ACUSTICO
Principi per giudicare e correggere i paesaggi sonori. Conservazione e restauro.
IPERREALISMO SONORO O MERA ATTIVITA’ ARTISTICA?
I limiti invisibili della “Soundscape Composition. Veranno effettuati Ascolti selezionati
COSTRUIRE CON I SUONI
Esplorazione dell’ambiente sonoro urbano attraverso casi significativi di composizioni musicali e interventi in spazi pubblici.
SOUNDWALK – registrazione dell’area naturale del Castello Sforzesco

giorno 3

ELEMENTI DI SOUND ART E METOLOGIA DI UN ENSAMBLE IMPROVVISATO
PERFORMANCE/INSTALLAZIONE FINALE